È abbastanza normale che la caldaia emetta dei rumori quando è accesa, sebbene alcune situazioni siano degne di nota e fonte di preoccupazioni, oggi abbiamo elencato 4 casi in cui il rumore della caldaia è spia di una problematica piuttosto seria che va approfondita.

La caldaia fischia

Chi sente un fischio ogni volta che la caldaia si attiva e parte, potrebbe avere un problema legato all’ugello del gas che non è ben registrato. La valvola che introduce il gas e lo porta al bruciatore va tarata in maniera accurata; se il minimo è troppo basso, si sente un fischio. Il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Ariston a Roma usa una apposita chiave di regolazione ma verifica anche che le valvole non siano troppo sporche perché se ostruite, riducono il flusso di gas producendo un fischio.

Un rumore metallico della caldaia

Quando la caldaia emette un rumore metallico, le cause possono essere molteplici. Ad esempio, potrebbe trattarsi di un malfunzionamento legato all’estrattore dei fumi da combustione. Per colpa dell’usura legata al tempo che passa, la ventola può allentarsi o pensare dei danneggiamenti fino a toccare e urtare altre parti. In questo caso, il rumore è piuttosto regolare. Stringendo la vite o sostituendo la ventola, il rumore dovrebbe cessare.

La caldaia emette uno scoppio

Se il rumore che si sente provenire dalla calida assomiglia a uno scoppio secco e sordo, il malfunzionamento riguarda un ritardo tra l’erogazione del gas dell’attivazione del bruciatore. La caldaia si riempie di gas e il bruciatore entrando in azione dopo, lo brucia tutto in un colpo solo, producendo questo fastidioso rumore. È un problema da considerare come molto grave perciò va spenta la caldaia e chiamato subito un tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Ariston a Roma.

La caldaia fa rumore anche quando è spenta

Alcuni lamentano il fatto che la caldaia di casa fa del rumore anche quando è spenta. In questo particolare caso, è facile che il guasto sia legato alla scheda elettronica a cui uno dei componenti invia un segnale sbagliato poiché si attiva anche quando il sistema è ormai spento. Trattandosi di un falso contatto, deve per forza entrare in azione un valido tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Ariston a Roma.

Di Grey